Seleziona una pagina
Seguici su Facebook
Seguici su Linkedin
Seguici su Pinterest
Seguici su Archilovers

Edificio anni ‘50 a base rettangolare di due piani fuori terra. L’intervento ha notevolmente modificato la distribuzione degli spazi interni, favorito dalla semplicità del volume dell’edificio, per poterlo adattare alle esigenze della committenza. Il piano terreno è stato completamente ripensato, inserendo l’elemento distributivo della scala centrale a sbalzo in marmo, eliminando gran parte delle tramezzature e ricavando le vetrate che si affacciano sul giardino. Cucina, pranzo e zona relax sono comunicanti tra di loro e divise da porte scorrevoli in vetro trasparente. Un ballatoio di distribuzione, al piano superiore, collega le camere da letto con bagno e la cabina armadio di pertinenza realizzata su disegno. I pavimenti in quercia spazzolata ricoprono quasi tutti gli ambienti ad eccezione dei locali tecnici e dei bagni al primo piano.